coachmaplogosm50

Da un'idea di Edmondo Jonghi Lavarini

Da un'idea di Edmondo Jonghi Lavarini

businessdojo[at]coachmap.it

Compra un Business Dojo

businessdojo[at]coachmap.it

Compra un Business Dojo


facebook
linkedin
whatsapp

Il FORMAT del BUSINESS DOJO

WWW.COACHMAP.IT | powered by www.infopage.com | ALL RIGHT RESERVED 2020 | we help ❤️ bee2bee.it 🐝

WWW.COACHMAP.IT | powered by www.infopage.com | ALL RIGHT RESERVED 2020 | we help ❤️ bee2bee.it 🐝

sezioneaureaformat

Come è composto un Business Dojo: più che un format è una composizione.

Il format è per definizione e consuetudine uno schema ripetitivo che identifica un metodo, un appartato di regole, procedimenti che identificano uno stile che permetta il riconoscimento. Tuttavia il concetto stesso di format non permetterebbe quel tipo di personalizzazione che la formazione richiede, che il rapporto personalizzato fra coach e coachee necessita, sia quando si progettano sessioni singole o sessioni di gruppo. Per semplicità, parleremo di format pur essendo un l'approccio fatto ad elementi. Ora parliamo del format del Business Dojp ma più precisamente sarebbe da definire come la composizione architettonica del Business Dojo, definire un tipo di architettura della formazione che usa moduli, elementi e strutture semplici che costruiscono elementi più complessi e unici. L'immagine a cui mi riferisco è la facciata della Basilica di Santa Maria Novella, Firenze, di Leon Battista Alberti simbolo di quel Nuovo Rinascimento di cui l'Italia è ancora alla ricerca.

La composizione base del Business Dojo: i cinque pilastri.

Ogni autore è libero di progettare come vuole ma bisogna definire sempre questi cinque pilastri.

Titolo: una frase di circa 100/300 battute che contenga le parole chiave e il focus del Business Dojo.

Descrizione: come in un libro si legge il titolo, poi in caso di interesse, si approfondisce con il testo della IV di copertina. La descrizione deve andare in dettaglio per esprimere il metodo usato e il risultato che chi frequenta deve aspettarsi.

Durata: il BD minimo è una sessione di due ore, tuttavia, dato che fra una sessione e la successiva devono passare almeno 3 giorni, e non più di 7, il numero massimo di sessioni è preferibile che non superi le 5 per un totale di 10 ore. In caso di argomenti complessi meglio organizzare moduli venduti separatamente per focalizzare meglio i concetti nel titolo.

Prezzo: il Business Dojo deve essere accessibile dal punto di vista psicologico. I prezzo di una sessione di due ore è bene che abbia un prezzo compreso da 50 euro a 150 euro. Ci potrebbero essere casi con un prezzo superiore, quando il coinvolgimento da parte del Coach richiede un proprio impegno superiore o delle sessioni one2one approfondite. Il Prezzo del Business Dojo deve essere particolarmente appetibile per chi frequenta in quanto sfrutta sia la forza del gruppo per migliorarsi e sia anche perchè deve permettere di valorizzare al meglio l'attività del coach.

Immagine: L'organizzazione costruirà l'immagine di copertina in formato 16:9 con la base di almeno 1000pixel in modo che sia percepita con la massima qualità sia da desktop che da mobile. Tuttavia l'autore del BD, se vorrà, potrà fare da se la propria immagine come più gli piace.

Il ritmo: Gruppo e Singolo.

Il ritmo è scandito dalle sessioni singole S e di gruppo G. Il ritmo è a cura dell'autore del Business Dojo, per eempio quando si parla di BD a tre sessioni,  si possono costruire in modalità SGS, GGS, GGG, SSG  ma per definizione mai SSS, perchè  nel BD la componente dello scambio di gruppo è considerata essenziale per la crescita del singolo. Le attività singole sono gestite in modo indipendente dal singolo coach in piena ed esclusiva autonomia.

Gli elementi costruttivi del BUSINESS DOJO

Un Business Dojo può essere progettato da un Coach, un Mentor, un trainer, un imprenditore o un professionista esperto nel proprio campo. Il Business Dojo è una porta di accesso alla Città della Conoscienza che per definizione è tanto grande da creare smarrimento. Per questo motivo ciascuno Business Dojo deve partire da concetti semplici e  comprensibili, psicologicamente attraenti e concretamente trasformanti per arrivare ad approcci sempre più complessi utili ad affrontare al meglio le sfide della quotidianità. L'architettura è fatta di pieni e di vuoti. I pieni sono i momenti di lavoro di gruppo. I vuoti sono i periodi fra un Business Dojo e l'altro. Sembra vuoto ma è equilibrio: equilibrio dove il singolo mette alla prova quanto costruito. La parte principale del BD è essere pronti nella condizione in cui uno si trova ad affrontare la vita reale con la propria interpretazione della via indicata. A puro titolo esemplificativo, e non esaustivo, altri elementi sono i pre-work, utili per arrivare con il giusto engagement fin dall'inizio della sessione di allenamento, le attività che il coach può dare durante le sessioni e fra una sessione e l'altra: ogni autore è libero di ornare i propri DB secondo il proprio stile. Ogni autore è invitato a raccontare come si svolge il proprio BD nel proprio sito, nei propri articoli LinkedIn. Massima autonomia grafica e stilistica per rappresentare al meglio la singola individualità di ogni autore.  Per obbiettivi squisitamente tecnici di SEO e SERP usare i backlink farà crescere la popolarità sia del Business Dojo che nome e del sito dell'autore.

Tempo da dedicare e modalità:

Il tempo da dedicare iniziale è quello per creare il format del proprio Business Dojo poi dipende da se stessi il tempo per la calendarizzazione e la periodicità.

La modalità di fruzione è anchessa libera... che sia zoom, skype o quello che si vuole: piena indipendenza dell'Autore.

La calendarizzazione e il Marketing

Un Business Dojo può essere a data aperta o definita. Nel caso di data aperta significa che non è stata fissata a calendario. L'obbiettivo è di raggiungere almento 5 partecipanti, o quanti vengono definiti nella descrizione. Quando un Business Dojo è nuovo viene fatto un'intervista audio o video per aiutare a copire come si svolgerà la sessione.

La comunicazione del Business Dojo verrà attraverso l'invio di mailing, la condivisione su LinkedIn. L'organizzazione dei Business Dojo inviterà tutti gli autori a condividere nella propria rete il post dell'autore in modo che l'algoritmo di LinkedIn premi la rilevanza e offrà la maggiore visibilità possibile. Solo con 5 condivisioni il bacino di utenza sarà di oltre 100.000 persone in target.

Guarda i Business Dojo ad oggi disponibili su InfoPage.com

La piattaforma che organizza e vende i Business Dojo è gestita da InfoPage Italia s.r.l.

 

 

business-dojo-lucciole

Crea il tuo Business Dojo

I primi passi

Registrati qui e inizia a creare il biglietto del tuo Business Dojo, l'organizzazione ti supporterà passo dopo passo

 

L'Organizzazione dei Business Dojo punta alla cooperazione andando oltre la competizione per raggiungere l'obbiettivo di tutti e di ciascuno come quello delle lucciole delle mangrovie.

Ogni Business Dojo é

presentato con un video

Creariamo una video presentazione

per accrescere la fiducia fra istruttore e allievo

Per vedere i Business Dojo attivi clicca qua. Se vuoi interagire entra nel gruppo LinkedIn

Come creare un sito web con Flazio